EICO Concerto – Pierino e il lupo

EICO Concerto – Pierino e il lupo

Agcult-Scuola Incanto: bambini stregati dall’Aida, in 50mila ‘a lezione’ di opera lirica
April 28, 2018
BANDO DI SELEZIONE Operatore didattico musicale
October 20, 2018

EICO Concerto – Pierino e il lupo

Domenica 18 novembre ore 11.00 – Teatro Eliseo di Roma

Domenica 25 novembre ore 17.00 – Teatro Flavio Vespasiano di Rieti

Pierino e il lupo, musica e testo di Sergej Prokofiev

Il primo concerto dell’Orsetto Paddington, musica di Herbert Chappell adattamento di Lorenzo Macrì

Voce narrante, Luca Barbareschi

Direttore, Germano Neri

EICO – Europa InCanto Orchestra

Due favole in musica vi trasporteranno in un mondo meraviglioso ricco di fantasia, suoni e tanto divertimento!

Il concerto proposto da Europa InCanto ha due ospiti d’eccezione: Pierino e l’Orsetto Paddington!

L’EICO-Europa InCanto Orchestra eseguirà la famosa favola di Sergej Prokofiev – Pierino e il lupo -accompagnandoci alla scoperta dei timbri degli strumenti dell’orchestra e delle melodie usate per rappresentare le emozioni e le personalità dei personaggi.

Chi l’avrebbe mai detto che il suono dell’oboe somiglia così tanto a quello dell’anatra, e che il morbido timbro del clarinetto ci suggerisce il passo felpato e spavaldo del gatto! Attenti poi ai tre corni che, intrecciandosi in un impasto sonoro ad alta tensione emotiva, balzano improvvisamente fuori da dietro l’albero trasformandosi nelle terribili fauci del lupo!

Ma niente paura, il nostro Pierino, fiero e coraggioso come gli archi che lo rappresentano, salverà il lupo dai colpi di timpani, ops, intendevo dire, dai colpi di fucile dei cacciatori. Infatti, grazie all’aiuto del suo amico uccellino che, ruotando vorticosamente attorno al muso del lupo, lo confonderà col suo cinguettio flautato, Pierino lo catturerà dimostrando il suo eroismo a quel brontolone del nonno, buffo e ruvido come il suono del fagotto che lo esprime.

Le nostre avventure non finiscono qui! Dalle fredde lande russe il nostro viaggio prosegue fino a raggiungere la Paddington Station a Londra. Tra il febbrile via vai di persone è possibile notare un piccolo orsetto seduto su una vecchia valigia e con indosso un buffo cappello. Per fortuna i Signori Brown si accorgeranno della sua presenza e decideranno di prendersi cura di lui ospitandolo nella propria casa. Decisero di chiamarlo Paddington, un nome davvero bizzarro per un orso venuto dal Perù! Il nostro piccolo orso si ambientò subito a casa dei Brown e ben presto divenne parte della famiglia. Nel quartiere era diventato molto popolare, riuscendo a farsi tanti nuovi amici. Tra questi però, il suo preferito era il signor Gruber che aveva un negozio di antiquariato ed una grande passione per la musica. Infatti invitò ben presto Paddington e i figli dei Signori Brown ad un concerto. Giunti nella Royal Albert Hall, mentre tutti erano concentrati sull’esecuzione dell’orchestra, Paddington riuscì a perdersi tra i corridoi dietro le quinte. Un rumore assordante interruppe il concerto. Era Paddington che sbucava dal podio del direttore d’orchestra generando applausi scroscianti e tante richieste di bis! A questo punto il direttore consegnò la bacchetta a Paddington che diresse il suo motivetto. Non capita tutti i giorni di scoprire quello che si vuole fare da grandi, ma adesso Paddington non aveva dubbi: da grande farà il direttore d’orchestra!

Biglietti

Adulti € 10

Bambini € 7